cub & wolf “cub & wolf”

“Non torno tardi”. Generalmente mi pento di aver pronunciato questa frase due secondi dopo, soprattutto quando so già che incontrerò uno di quegli amici con cui inevitabilmente si finisce per elucubrare per ore su un interesse comune.Ci provo anche a tenere  fede alla promessa, ma inevitabilmente si farà tardi. D’altronde l’amicizia è anche questo.

Mattias Larsson e Linus Lindvall sono due amici. E sono due musicisti della scena folk svedese (sì, la Svezia sta diventando un nuovo luogo ricorrente per TRISTE©), ognuno suona in una band (Mattias nei Grant Creon  e Linus nei Golden Kanine) e più volte hanno collaborato alla realizzazione dei rispettivi dischi.Inoltre si sono ritrovati spesso a buttare giù idee, chiusi nello studio di registrazione di Larsson, accompagnati da qualche bottiglia e tanta voglia di suonare. Ne è scaturito materiale sufficiente per mettere su un loro progetto, Cub & Wolf, che raccoglie la canzoni scritte insieme ed alcune outtakes dei dischi delle loro band. È un lavoro eterogeneo nelle sue atmosfere che ha come tratto comune il lasciar trasparire la sua immediatezza compositiva e il divertimento con cui è stato realizzato. Il cantato passa dagli acuti al sussurro malinconico, sempre aderente all’umore cantato, ed è accompagnato da una strumentazione scarna. L’apertura è affidata a Be gone my friends che con il dominante suono del banjo ti trasporta immediatamente nelle desolate e polverose lande americane, il cui sapore  pervade tutte le tracce del disco, sia negli episodi più trascinanti ed ipnotici (Where the two of us fall in love e la bellissima What we lost in the fire), che in quelli più sommessi (su tuttiRiver of blood).È in questi ultimi che si fa evidente l’amore per un certo cantautorato di oltreoceano, rendendosi palesi gli echi di Molina e Oldham.

È un disco che scorre via piacevolmente, che diverte, che tradisce con il suo suono la sua provenienza

…e che con la sua storia mi conferma che anche in Svezia si fa fatica a non tornare tardi la sera.

(per TRISTE© – 29 gennaio 2015)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...