monorail “songs from calm street”

A quale decade dello scorso secolo guarderà questo 2015? Personalmente sono poco preparato in materia vista la mia grande incapacità di stare al passo coi tempi. È da un po’ che ormai ci ritroviamo costantemente a guardare al recente passato alla ricerca di stili e gusti da rivisitare e riproporre. L’industria della moda guida senz’altro questa tendenza, ma non è l’unico campo in cui ciò avviene e di certo la produzione musicale da sempre cerca ispirazione nel suo passato.

“Songs from the calm street” è un disco ricco di influenze che derivano dalle colonne sonore dei film degli anni ’60. A dichiararlo è lo stesso autore, Mattias Oskarsson , musicista svedese che da non pochi anni scrive musica sotto lo pseudonimo Monorail, anche se questo è il suo primo vero e proprio album.
Gli anni ’60 dicevamo, fonte di ispirazione che a tratti nel disco diventa predominante velando alcuni dei brani di un deciso gusto retrò (l’iniziale “enter calm street”, la breve “the sound of you and me”, la ballata “The smell of wet pavement”). Ma è quando questo suo gusto si fonde con la sua attitudine indiepop che Oskarsson trova la formula più avvincente. Brani come “Exercise your right to be boring”, “potential stalker” ti trascinano con una forza incredibile, lasciandoti sospeso tra passato e presente, coniugando con mirabile equilibrio le due istanze alla base di queste sue canzoni dalla strada quieta.

Il disco si chiude con “raft”, brano strumentale dai suoni sghembi che ci ricorda ancora una volta l’amore di Mattias per certi suoni del passato.

E voi a quale decade siete affezionati?

(per TRISTE© – 27 marzo 2015)

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...