SoWhat

cass. “magical magical”

Annunci

immaginatevi  in un luogo incantato, circondati da quiete e bellezza. Immaginatevi sdraiati a contemplare un cielo da sogno. Una colonna sonora perfetta per un simile frangente sarebbe certamente “magical magical”, secondo lavoro di cass. pseudonimo sotto cui si cela il tedesco Niklas Rehme-Schlüter.

Il titolo riassume perfettamente l’atmosfera globale di questo viaggio, costruito attraverso l’intreccio di elegante elettronica ed elementi orchestrali che ne arricchiscono la tavolozza compositiva. Fin dall’apertura affidata ai suoni ipnotici di “you on my mind” ci si ritrova catapultati in un universo lieve,  fluido, in cui il tempo resta sospeso. In “lantern” compare quasi inaspettata la presenza della voce femminile e ciò che ne viene fuori è l’episodio più prossimo al formato canzone, sempre mantenendo il carattere etereo del disco. Il rimanente percorso è tutto incentrato sullo sviluppo del dialogo tra suoni elettroacustici e sprazzi  di pianoforte e archi, dialogo che trova i suoi momenti migliori in episodi come “alton” e “love lockdown”. Il disco si chiude con “let’s keep us close until we die”, un breve e malinconico addio che ci riporta lentamente alla vita reale.

È musica per immagini, racconto di un mondo incantato, che per essere goduto appieno richiede il più totale abbandono.

Annunci