xu “floater”

a4288607753_10

Un lento moto discendente alla scoperta di un universo liquido, affascinante e misterioso.

Dopo la matericità dei paesaggi sonori disegnati nel precedente “Panpsychism”, a breve distanza temporale, torna Nicola Fornasari con un nuovo lavoro fimato Xu, questa volta pubblicato dall’inglese Cathedral Transmissions.

Elemento al centro delle quattro improvvisazioni che costituiscono“Floater” è l’acqua, protagonista di una sorta di nascita inversa che partendo dall’esterno riconduce verso un mondo amniotico in cui tutto si attenua e dilata. “To sink (toward the bottom of the eyeball)” con i suoi frammenti rumorosi, che prevalgono sulla tessitura di base, suona come un lento planare sulla liquida superficie e conduce verso la tenue risacca della successiva “Blurred feelings”. L’immersione ha avuto inizio, ma si è ancora in bilico tra i due mondi. Trasportati dal cullante moto della densa trama permangono ancora gli innesti stridenti di schegge di suono che lasciano immaginare l’infrangersi  di carezzevoli onde. A chiudere questo immaginifico viaggio arrivano i due onirici capitoli di “A submerged female atlas”. Nel primo tutto comincia a dilatarsi e soltanto la scansione ritmica delle rade note di un nostalgico piano ricordano il senso del vacuo trascorrere del tempo, che però definitivamente si annulla nell’ultima traccia lasciando lentamente spazio ad un’atmosfera di serena e assoluta deriva meditativa.

La sapiente ed equilibrata miscela di suoni provenienti da fonti eterogenee consente ancora una volta a Fornasari di costruire un viaggio coinvolgente dai forti connotati visivi. Non resta che abbandonarsi a questa epifania di una possibile rinascita, un lento perdersi, per potersi ritrovare ad osservare la realtà da un punto di vista differente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...