SoWhat

the star pillow “above”

Annunci

Un viaggio attraverso paesaggi lunari, immersi in un costante senso di sospensione, di mancanza di gravità. L’afflato cosmico permea  nella su interezza “Above”, nuovo capitolo del progetto The Star Pillow del chitarrista Paolo Monti pubblicato dalla californiana Time Released Sound. Le quattro tracce, frutto di altrettante improvvisazioni registrate in solitudine ed  in presa diretta all’interno di un club di La Spezia, compongono un flusso coinvolgente ed estraniante, che proietta in un universo emozionale capace di avvolgere e rapire con la sua densità di percezioni.

“The long now” apre il percorso con le sue liquide trame scandite da un incedere regolare, che rimanda al ritmo lento e costante della respirazione di fronte ad uno scenario vasto ed inatteso. Questo impatto iniziale si amplifica nella successiva “Celeste”, sulle cui solenni modulazioni si innestano taglienti lame di suono che salgono fino a deflagrare in un vortice di accecante luminosità che ne segna la conclusione. Con “Sleeping dust” il tono vira verso una dimensione di maggiore rarefazione e quiete, che lascia emergere in filigrana flebili accenni melodici che conducono verso una rinnovata maggiore densità di suono, che torna prepotentemente nelle meditabonde tessiture di “Siderale”, ancora una volta segnata da vibranti schegge che navigano in un fondale indistinto e senza limiti percepibili.  Nebbiosa e soffusa è l’atmosfera della conclusiva “Here”, che con la sua graduale decompressione segna la fine di un viaggio che ha il sapore di una lenta deriva tra affascinanti e solitari paesaggi siderali.

Annunci