sten erland hermundstad “mountains”

a3072941513_10

Una raccolta di brevi frammenti pianistici dal suono immediato e senza filtro, che inducono a chiudere gli occhi per abbandonarsi all’immaginazione. Sono minimali melodie all’insegna della semplicità quelle che costruiscono le dieci tracce del nuovo lavoro di Sten Erland Hermundstad.

Le essenziali armonie del compositore norvegese disegnanoo vivide immagini che spaziano dall’incedere tumultuoso dell’iniziale “Waves” alla stasi contemplativa di “Mountains” e “The Ocean”, passando attraverso il nostalgico romanticismo di “Family’s song” e “Hope”.  Le note procedono creando una danza che procede in tutta la sua leggerezza in brani quali “Waltz” e “Winter”, ma che sa virare verso i toni più malinconici di “Saw” e “Feel”, trovando in quest’ultima una maggiore enfasi attraverso gli innesti di fragili trame di archi, che sottolineano anche l’andamento cullante di “Dreams”, che con la sua cristallina bellezza rappresenta uno degli apici di un disco che non ha bisogno di artifici e complessità per avvolgere e rapire.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...