“Sometimes In Spring”

a cura di music won’t save you

music_is_love_quad

Si comincia con passo svelto, alimentando l’attesa di un disco primaverile, in uscita il quinto mese dell’anno, il quinto degli Uniform Motion, ovviamente intitolato “5”.
Uniform Motion – False Start

Primavera nell’aria e tra i campi in fiore del giardiniere Matthew Randall, che segue il ciclo delle stagioni registrando in invero quel che sboccia in primavera. Il terzo disco di Plantman “To The Lighthouse” è finalmente prossimo all’uscita, questa ne è un’anteprima che vi farà innamorare.
Plantman – Slow Design

L’aria frizzante e la luce diffusa in ogni dove della fugace primavera nordica rischiara anche la “cameretta” del norvegese Marcus Sjöland, che continua a dispensare piccole gemme di scrittura pop casalinga.
Bakers At Dawn – Disappear

Sole sulla pelle, desiderio di aria aperta; il mare di Brighton non è quello dei Caraibi, ma continua a suscitare briosi istinti indie-folk. Quelli dei Galleons sono tornati a farsi apprezzare nel loro terzo disco “he Hidden Colour”.
The Galleons – How To Make A Shadow Breathe

L’inverno è ormai alle spalle, ma il suo ricordo trova calore nella voce, morbida ma decisa, di una giovane cantautrice inglese e nel suo debutto all’insegna di una incontaminata classe di scrittura.
Ditte Elly – Winter

La fragilità di un batter d’ali, la classe del pianoforte e la magia di riverberi morbidamente risuonanti fanno sbocciare il talento di una valida artista newyorkese al debutto.
Eddi Front – Sing Sing

Il lato intimo e umbratile della stagionale, quello che odora di terra bagnata sotto cieli spazzati dal vento: non a caso al petricore è intitolato il debutto del quartetto belga illuminato dalla poetica umbratile di Myrthe Luyten.
Astronaute – Hospital

Limpidi scorci oceanici osservati da una finestra che si affaccia sul Pacifico: la California di Mike Benecke, sulle orme del dolente Mark Kozelek dei primi dischi.
Mike Benecke – Astral Line

I mille colori della countryside in fiore, stillati dalle corde acustiche di artista inglese da seguire con attenzione, dopo due Ep davvero di spessore. Scopriamolo insieme con la title track del suo singolo più recente.

Jake Houlsby – Carousel

Il ciclo delle stagioni e i suoi riti tra sacro e profano, esplorati con spirito curioso e con forza evocativa da uno straordinario collettivo di artisti, in un assaggio della loro prossima tappa di una ricerca senza fine.
United Bible Studies – Leumnàchan

Il post-rock è vivo e lotta insieme a noi, trasformandosi nel debutto di un terzetto inglese in grado di riscaldare anche un cuore in inverno.
Cold, Cold Heart – Hannah

L’immaginario bucolico e quello post-industriale si fondono nell’incontro tra Katie English e Jonathan Lees, che ancora una volta offrono impressionistici scorci elettro-acustici di un mondo svanito
The Sly And Unseen – Another Way Of Seeing

Il picking e l’ambience ovattata di René Gonzàlez Schelbeck bilanciano ossimori spazio-temporali, creando una pura poesia che vagheggia il deserto come condizione dell’anima.
Western Skies Motel – Falling Leaves

Da un antipodo all’altro, l’australiano Cye Wood ha colto in Islanda l’eco risuonante della terra, che ne ha fatto fiorire il camerismo acustico in atmosfere romantiche.
Cave In The Sky – Honey Tree

Le stagioni invertite dell’emisfero australe raccontano che il tempo è una convenzione, o è solo relativo, quando si tratta di paesaggi sonori e sensazioni dense di spunti cinematici. Il nostro viaggio di oggi si conclude in Sudafrica, tra scogliere scoscese e infinite distese oceaniche.
Jason Van Wyk – Found

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...