glanko + daniel bailey “isometrik”

Isometrik Cover Art

Una peregrinazione notturna dalle tinte calde e avvolgenti, un viaggio verso un graduale ed inesorabile intorpidimento dei sensi. Sono suoni voluttuosi  e trascinanti quelli combinati dal sound artist Giuseppe Fallacara aka Glanko e dal chitarrista Daniel Bailey, fusi in una bilanciata e avvincente sintesi che è il tratto distintivo del loro ep “Isometrik”, pubblicato dalla australiana Hidden Shoal.

Le iniziali liquide pulsazioni di “In Eboli” introducono istantaneamente nell’atmosfera crepuscolare dell’album, riversandosi in un incedere costante e profondo costellato di interferenze che si incastrano alla linea melodica che guida la traccia. Dopo le tessiture fragili e sospese del breve intermezzo di “Vaucanson” si approda all’apice del percorso, rappresentato dalla misteriosa e inquietante “Consunzione”.   Il suono riverbera incisivo in una densità avvolgente piena di ruvidi echi  prima di aprirsi ad una dimensione narrativa in cui le modulazioni sintetiche e le trame taglienti della chitarra dialogano in perfetta sintonia, in un emozionale crescendo granuloso che lascia comunque emergere una delicata e luminosa traccia melodica. Tutto converge verso la quiete e una piacevole stasi in “Adiaphora”, la chitarra ad indugiare nel suo flusso ipnotico, adagiata ad un fondale più etereo ma ancora vagamente oscuro, come a segnare un ideale ritorno a casa alle prime luci del giorno.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...