SoWhat

andrea valle “cortège d’alsaxy”

Annunci

Una colonna sonora atipica per un corteo atipico, suonata da un ensemble atipico. Nasce come commento sonoro facente parte di un’installazione interattiva ideata dall’artista Marcel·lí Antúnez Roca, diventa adesso opera musicale a sé, pubblicata da The Silent Howl.

Le tracce composte da Andrea Valle ed eseguite da un sestetto che vede all’opera ben tre bassi, chitarra, tromba e batteria strutturano un universo vorticoso e spiazzante cadenzato da pulsazioni, che malgrado l’impronta marziale, determinano continui ed inaspettati cambi di direzione.  Lungo l’accidentato tracciato ritmico si avvolgono le abrasive tessiture della chitarra e si ergono i fraseggi acidi e allucinati della tromba che costantemente si riallineano alle variazioni repentine, costruendo un percorso barcollante ma mai sconnesso  lungo i sei isolati del distretto Hautepierre di Strasburgo coinvolti dal corteo,  i cui nomi danno il titolo ai sei brani. Che l’incedere sia più caotico e sofferente (“Brigitte”) o maggiormente costante ed esplosivo (“Karine”) immutato resta il senso di stridente conflittualità tra uno spazio fisico dalla struttura chiara e razionale ed un universo sonoro ricco di sorprendenti variabili che sfuggono a qualsivoglia classificazione.

Annunci