rothko “discover the lost”

Rothko-TRACEDIG022-Pack Shot-High Res

Un viaggio dai tratti epici e vagamente oscuri suggella il ritorno dei Rothko, assenti dalla scena dalla pubblicazione del loro ultimo ep “Sunset to sunrise”  che risale al lontano 2010. Una ripartenza nata dall’incontro tra Mark Beazley e Michael Donnelly durante il romano Half Die festival  del 2014, a partire dal quale i due hanno deciso di ricominciare a scrivere e suonare insieme.

Le sonorità di “Discover the lost” ripartono dalle dinamiche distintive del lavoro della band, riproponendone l’efficace dialogo tra il basso di Beazley e quello di Donnelly fatto di assonanze e contrappunti al cui interno trovano spazio le vaporose trame di tastiera che conferiscono un sapore evocativo al lavoro. La complicità tra i due dimostra di essere intatta proponendo una fusione dai tratti onirici e meditativi, a volte più serrata e tesa (“Toughts for tomorrow”) altre più spettrale e tenebrosa (“Break in the chain”, “Truths and signs”). Ogni passaggio di atmosfera è reso con consequenzialità impeccabile e ne è un’ottima dimostrazione il modo in cui le malinconiche e calde tessiture della breve “Photographs of then” si riversano nelle granulose ed oscure trame di “Time that you took”, la cui parte iniziale nasce dal riverbero del precedente fondale dilatato e cullante.

È un viaggio avvincente questa nuova prova sulla lunga distanza dei Rothko, che dimostra malgrado la perdita di alcuni pezzi  di essere un progetto che ha ancora tante cose da regalare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...