tangent “collapsing horizons”

a3295962228_10

Fluide spirali sintetiche che si dipanano su morbide pulsazioni come materia in costante divenire. Il Terzo lavoro del duo olandese Tangent, pubblicato dall’americana n5MD, è un’immersione in un universo siderale fatto di ampi e ariose aperture in cui si incastrano frammenti e frequenze vibranti.

L’album è strutturato su sonorità coese e unitarie che determinano una coerenza che viene rafforzata dal modo in cui ogni traccia si riversa in quella successiva creando una concatenazione senza soluzione di continuità. A cambiare è soprattutto la velocità con cui il viaggio procede, variando da ritmi più serrati (“Dawn”, “Distorted perspective”) a momenti più contemplativi e di maggiore stasi (“Immutable surface”, “Ascending awareness”), fino a  giungere nella sua parte conclusiva a trame più granulose e caotiche (“Fracture”, “Inward collapse”).

Avvolgente e ben modulato, “Collapsing horizons” conferma ciò che di valido Ralph van Reijendam and Robbert Kok avevano già dimostrato con i loro precedenti lavori.

 

Advertisements

One thought on “tangent “collapsing horizons”

  1. Pingback: Selected press for ‘Collapsing Horizons’! | Tangent

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...