aaron martin & leonardo rosado “in the dead of night when everything is asleep”

cover

Scorrono lente e profonde come il pensiero  in una notte insonne le sei crepuscolari e vibranti sinfonie nate dall’incontro artistico tra Aaron Martin e Leonardo Rosado. Una collaborazione sviluppatasi a partire da un’affinità che si muove lungo dinamiche differenti  capaci di fondersi in un’unità al tempo stesso coesa e divergente.

Il dialogo a distanza tra i due autori prende corpo a partire dagli scenari concreti costruiti da Rosado attraverso un lavoro di raccolta e manipolazione di suoni ambientali catturati con l’ausilio dei suoi figli, fondali crepuscolari di grana sottile sui quali si innestano le trame dilatate e malinconiche del violoncello e degli altri strumenti utilizzati da Martin. La sintesi tra gli elementi  che compongono il flusso narrativo si muove costantemente in equilibrio, senza che nessuna delle parti predomini sull’altra, evidenziando così la ricchezza di suoni e sfumature che caratterizza il disco.

Non c’è soluzione di continuità nel susseguirsi delle tracce, che come i titoli che le definiscono  compongono nel loro insieme un lirico racconto di una intensa e meditabonda fuga in una dimensione in cui tutto sembra voler rimanere indefinito e sospeso.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...