lorenzo balloni “創生の最果て (The farthest ends of creation)”

Cover.jpg

Una quieta peregrinazione attraverso paesaggi mutevoli narrata con un unico lungo piano sequenza. L’esordio discografico di Lorenzo Balloni per la Murmur Records è un flusso in costante divenire modellato utilizzando un’efficace sintesi di suoni sintetici e riprese ambientali capaci di concretizzare vividi e tangibili scorci urbani.

Un riverbero di vaporosa luminosità introduce gradualmente verso ambientazioni più animate da cui emergono voci e suoni di ciò che si incontra lungo il percorso. Avanzando, le morbide e fluenti persistenze droniche sfumano lasciando spazio ad un microcosmo di suoni concreti e screziature scandite dal rumore di elementi naturali quali la pioggia e il vento che rendono ancor più tattile l’esperienza, che nel finale converge verso atmosfere più misteriose e notturne.

Una mappatura sonora certamente ben costruita, un cortometraggio sinestetico da assaporare in ogni sua sfumatura.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...