SoWhat

ruhe + lee chapman “studies : rothko”

Annunci

[Unknown Tone Records]

Nasce da una serie di fortuite coincidenze la collaborazione a distanza tra Bryan Ruhe e Lee Chapman. I due amici/artisti dopo aver scoperto di essere stati entrambi folgorati ed ispirati in momenti diversi dalle opere di Mark Rothko hanno deciso di riunire i rispettivi risultati scaturenti da tale incontro in una pubblicazione condivisa arricchita da un’ulteriore traccia a quattro mani.

Stratificazioni materiche percorse da fremiti granulosi in filigrana descrivono l’impatto che “Light Red Over Black, 1957” ha avuto sull’immaginario di Lee Chapman. Tessiture dense di frequenze riverberanti tracciano una vivida narrazione dai toni accesi che gradualmente si riversa in un’ipnotica stasi in costante espansione in lenta dissoluzione.

Lungo una direttrice più sinuosa, ma sempre venata da grana fine, si muove “Untitled, 1969”. Il flusso generato da Ruhe si dipana all’insegna di un’aura sognante e contemplativa modulata da variazioni essenziali che ne scandiscono l’incedere senza generare turbolenze.

La componente onirica e dilatata torna in modo preponderante anche nella conclusiva e condivisa “seagram mural sketch, 1959”, che con la sua vaporosa e romantica deriva conduce alla chiusura di un vibrante viaggio pieno di fascino.

Annunci