dag rosenqvist & matthew collings “hello darkness”

[denovali]

darkness200

Sentimenti opposti che combinandosi ingenerano profonde tensioni pronte a deflagrare. È una miscela da maneggiare con estrema cura quella prodotta dalla collaborazione tra Dag Rosenqvist e Matthew Collings, incontro artistico che ha preso il via cinque anni fa producendo un primo ep e che dopo un lungo e per certi versi sofferto processo di affinamento giunge adesso a questo nuovo capitolo.

Le otto tracce di questo lavoro all’insegna dell’ossimoro, dichiarato nel suo titolo e sottolineato dalla grafica di copertina, sono oscure e taglienti stratificazioni di trame ruvide, ritmi irregolari e frammenti melodici avvolti in spirali caotiche dai toni eterogenei. L’aggregazione risultante si muove attraverso modulazioni abrasive e stridenti (“It Was Digital, and It Was Beautiful”, “Renaissance”), a tratti procedendo su tessiture oblique e crepitanti (“Streets”) o aprendosi in armoniche stasi adagiate su fondali granulosi (“You Don’t Have To Tell Me About Hell”, “Hours and Days”).

È un flusso cupo e convulso  quello che emerge da “Hello Darkness” che riunisce in una conflittuale sintesi i profondi recessi degli animi dei due artisti che lo hanno plasmato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...