Una Selezione TRISTE© #10

a cura di TRISTE© – Indie Sunset in Rome

10648232_447183495436057_8508890659538617632_o

Laura Marling – Next Time

Nuovo album dal peso specifico altissimo per la cantautrice britannica Laura Marling. Semper Femina è un tuffo nell’universo femminile attraverso il mai banale punto di vista della Marling

 

 

Ned Roberts – Lights On The River

Ned Roberts è un po’ un nostro fiore all’occhiello che, almeno per quanto riguarda l’Italia, possiamo affermare senza rischio di smentita di aver scoperto noi di TRISTE© quattro anni fa. Arrivato al suo secondo album in questo 2017, Ned conferma tutto quello che di buono ha fatto sentire in passato, continuando il suo processo di maturazione.

 

 

Real Estate – Darling

Il ritorno della bella stagione non può che avere come colonna sonora le chitarre dei Real Estate, usciti da poco con il loro nuovo album in studio, In Mind. Niente di nuovo forse per la loro discografia, ma rimane sempre il grande piacere di ascoltarli.

 

 

The National – The System Only Dreams in Total Darkness

Fresco fresco di annuncio, a Settembre uscirà Sleep Well Beast, il nuovo album della band di Matt Berninger e soci. Il pezzo che lo anticipa mescola atmosfere del passato con qualche elemento di novità soprattutto nelle chitarre. Noi attendiamo frementi.

 

 

Mac DeMarco – One More Love Song

Se avete bisogno di rilassarvi e prendervela comoda, Mac DeMarco è il musicista che fa per voi. Il cantautore canadese prosegue con This Old Dog il suo viaggio verso atmosfere dilatate e la solita aria (malinconicamente) scanzonata.

 

 

French For Rabbits – The Weight Of Melted Snow

La malinconia delle cose che finiscono pervade The Weight Of Melted Snow, il nuovo album dei Neozelandesi French For Rabbits. Ma questa atmosfera non fa che aggiungere ulteriore spessore alle melodia di una band sempre interessantissima.

 

 

Kevin Morby – Aboard My Train

Dopo l’ottimo Singing Saw dello scorso anno, Kevin Morby tornerà a Luglio con un nuovo album, City Music. I pezzi che lo anticipano confermano che l’artista statunitense abbia fatto la scelta giusta nel “mettersi in proprio”: si preannuncia un nuovo album da classifica di fine anno.

 

 

Sprinters – Good Years

Sprinters è il self titled secondo album della band di Manchester guidata dal cantautore Neil Jarvis. Atmosfere alla Real Estate si mescolano a melodie jungle pop che richiamano i 90’s.

Un ottimo album che vi invitiamo a scoprire fino in fondo.

 

 

 

Cathedrale – Caught Out There

Con i Cathedrale ci spostiamo a Tolosa e alla sua scena post-punk (? ehm ?). A prescindere da quanto sia “attiva” tale scena, la band francese con Total Rift si presenta con sonorità che spaziano dei Parquet Courts ai primi Libertines, in un  mix davvero interessante e, a suo modo, davvero fresco.

 

 

Timber Timbre – Grifting

Chiudiamo con il ritorno dei Timber Timbre. E non diciamo nulla perché loro non hanno bisogno di presentazioni.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...