SoWhat

evergreen avenue “eternal blue”

Annunci

[acr]

Adagiati su un morbido strato di nuvole inseguendo fugaci astrazioni. Scorre persistente e segnato da lievi mutazioni il flusso dronico definito da Alec Critten aka Evergreen Avenue nel suo nuovo lavoro, una lunga scia meditativa divisa in due tracce che disegnano un’unica evanescente ambientazione.

È un suono flessuoso e morbido all’insegna di una calma imperturbabile, una statica distesa lievemente increspata da un vento caldo modulandone l’incedere in modo percettibile ma sempre dolcemente mediato. Manca qualsiasi asperità che possa turbare il dipanarsi cullante che lentamente sprigiona un rassicurante effetto placebo in costante espansione.

Da ascoltare ad occhi chiusi immaginando vaporosi paesaggi nei quali perdersi per sciogliere tutta la tensione accumulata durante una faticosa giornata.

Annunci