brumes “afterglow”

[dauw]

cover.jpg

Adagiati su un tappeto di nuvole, in ascolto di vaporose storie che placidamente si espandono emanando un etereo tepore. Giunge alla al suo secondo disco Desireé Rousseau aka Brumes, musicista americana recentemente emersa grazie al fascino esercitato dalla sua musica su un attento ascoltatore quale Peter Broderick, che dopo averne curato il lavoro d’esordio continua a seguirne il percorso artistico prendendo attivamente parte anche a questa nuova pubblicazione.

Suona lieve e dai tratti celestiali la voce cristallina di Desireé, sempre sostenuta da fondali melodici luminosi ed avvolgenti che qui vedono affiancarsi alle consuete linee di arpa e marimba le tessiture acustiche di una vera e propria band che annovera tra i suoi componenti appunto Peter Broderick e l’amico David Allred. A saturare ulteriormente le rarefatte e sinuose tracce che compongono “Afterglow” intervengono esili modulazioni sintetiche capaci di esaltare i tratti più  evanescenti che caratterizzano il lavoro, anche quando i toni lievemente virano verso striature più ruvide e meno ariose (“Unwavering light”, “In my design”).

Si muove all’insegna di un equilibrio armonioso tra canzone folk e deriva ambientale la creatività di Brumes, plasmando un onirico universo ricco di immediata meraviglia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...