enrico coniglio & matteo uggeri “open to the sea”

[dronarivm]

Enrico Coniglio & Matteo Uggeri - Open To The Sea - cover.png

Sognante e denso di prospettive come un pallone aerostatico che sta per spiccare il volo, dolcemente malinconico e privo di limiti come l’irraggiungibile orizzonte che delimita il mare senza mai riuscire ad ingabbiarlo. È riassunto perfettamente nella sua immagine di copertina, un dipinto di Flavio Parrino, l’essenza del caleidoscopico paese delle meraviglie disegnato da Enrico Coniglio e Matteo Uggeri in “Open the sea”.

È un luogo in cui ogni cosa può accadere con somma naturalezza, rendendo possibile l’incastro di racconti eterogenei uniti da una costante dimensione melodica definita da fragili stille pianistiche e minimali cadenze chitarristiche combinate a incostanti pulsazioni e preziose incursioni di fiati e archi, capaci di dilatare ulteriormente uno spettro espressivo già ampio. Ci si ritrova così a navigare attraverso tracciati cullanti dai quali emergono evanescenti le voci di Lau Nau (“Open to the sea”), Violeta Paivankakkara (“I am the sea”) e Francesca Amato (“I say I may be back”), che catturano come l’irresistibile canto delle sirene o ad abbandonarsi al fluire di frammenti che sembrano giungere dal passato, rievocato da polverose modulazioni e voci distanti (“Jessaias de reduire mes medicaments”) o da silenti combinazioni elettroacustiche che accolgono il contributo dei ceselli sintetici di Giulio Aldinucci e le sghembe apparizioni dei fiati di Francesca Stella Riva e Fabio Ricci (“Floating metal sheets”).

“Open to the sea” è un disco che fin dalle prime note ha la capacità di spiazzare chi conosce e segue il lavoro di Coniglio e Uggeri, lontano dai paesaggi sonori abitualmente frequentati. Ma il disorientamento dura soltanto un attimo, il tempo necessario a ricordarci quanto in fondo i due hanno sempre dimostrato di essere costantemente alla ricerca di tracciati inesplorati.

Non resta che mettersi comodi e cominciare a sognare ad occhi rigorosamente spalancati.

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...