sven laux “paper street”

[dronarivm]

DR-44

Nostalgici frammenti di un tempo passato che compongono placidi paesaggi di intensa emozionalità. Abbandonando i tracciati ritmici consueti, Sven Laux si immerge nei territori della composizione neoclassica per dare vita al suo nuovo lavoro fatto di vividi scorci di avvolgente bellezza.

Vaporose partiture di archi combinate a misurati soffi ambientali strutturano dilatate derive atmosferiche cariche di malinconia, nutrite di minimali partiture pianistiche che si incastrano tra le trame dominanti di violino e violoncello smorzandone la drammatica enfasi (“A glimpse of memory”, “From sadness to you”). Tale connubio configura lente e travolgenti maree che sovente si ammantano di toni maggiormente cupi disegnando vibranti visioni dense di sottile inquietudine (“Out of the blue”, “There’s still hope”) ben rappresentate dall’affascinante bianco e nero della veduta che campeggia sulla copertina del disco.

Un cambio di rotta riuscito, capace di ampliare notevolmente la tavolozza di un artista prolifico e in costante ricerca di nuovi percorsi da esplorare.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...