aidan baker / simon goff / thor harris “noplace”

[gizeh records]

GZH79-Baker-Goff-Harris-Noplace-Digital-Sleeve.jpg

Un lisergico magma che scorre perentorio conducendo attraverso territorio immaginari. Sezionato in sette movimenti costruiti utilizzando il materiale di un’unica sessione di improvvisazioni in studio, rivisto e rimodulato senza ricorrere a sovraincisioni, “Noplace” fluisce come un unico tracciato dalle atmosfere coese capace di sintetizzare la profonda sinergia scaturente dall’incontro tra tre artisti che più volte in passato si sono ritrovati a collaborare tra di loro.

Colonna portante che struttura le narrazioni è la regolare scansione ritmica dettata dalle marcate trame percussive di Thor Harris attorno alle quali si sviluppano gli intrecci melodici della chitarra di Aidan Baker e del violino di Simon Goff espandendosi con fare misteriosamente sinuoso (“Noplace I”, “Noplace II”, “Nighplace”) o con cinematica enfasi quando le pulsazioni diventano maggiormente incalzanti (“Red Robin”, “Tin Chapel”). L’impatto risultante dalla sequenza di queste fluide derive generate da un approccio libero è di un’estrema immediatezza che ne riflette appunto la genesi istintiva il cui prodotto ha subito solamente un conclusivo processo di levigatura.

Una dinamica escursione visionaria alla scoperta di paesaggi irreali.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...