s i t r a “listen to the wind”

[colour8]

cover.jpg

Placide e luminose risonanze che come benefico balsamo si contrappongono ad un persistente malumore. Difficilmente si potrebbe intuire che siano state plasmate durante un fine settimana all’insegna dell’inquietudine le cinque tracce che compongono questo breve ep di Petr Novotný, il giovanissimo artista che si cela sotto lo pseudonimo S I T R A. Eppure è proprio questo il punto di partenza.

Combinando con tocco lieve naturalistiche riprese ambientali a liquide modulazioni sintetiche il musicista ceco costruisce un’oasi rigenerante nella quale immergersi lasciandosi avvolgere dalle diafane e diluite frequenze quasi sempre scandite da discrete pulsazioni ritmiche. In “Second floor apartement” l’atmosfera è resa ancor più confortevolmente eterea dalla presenza dell’immateriale vocalità di FRAU, mentre tutto si disgrega nelle trame della conclusiva “Time to leave now” che con il suo andamento crepitante segna il ritorno alla dimensione reale.

Una piacevole fuga dalle tensioni quotidiane.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...