drekka remst8 “drekka remst8”

[red frost industries]

cover.jpg

Attraverso territori affini percorrendo strade differenti. È un incontro tra atmosfere convergenti plasmate secondo sensibilità peculiari quello tra Mkl Anderson aka Drekka e Remst8, un ritrovarsi in un ambito comune con la voglia di incrociare le proprie esperienze per generare una rispettiva espansione narrativa.

Per raggiungere l’obiettivo i due artisti hanno deciso di affidare l’un l’altro una delle loro tracce da rimodulare per divenire metà di una pubblicazione su vinile da 7’’ innescando un confronto diretto e profondo tra le loro dinamiche creative.

“Tarwestraat 52”
Avvolta in una spessa nebbia dronica, la traccia inclusa in “Ekki Gera Fikniefnum” perde parte della sua connotazione originaria diluendosi in atmosfere densamente morbide. L’intervento di Remst8 definisce un tracciato sinuoso e finemente modulato che stempera la rarefazione e la marcata strutturazione del flusso plasmato da Drekka.

“Lissajous”
Pronunciati innesti ambientali conferiscono un’inedita matericità al brano di Remst8 presente su “Accumulator”, a cui Drekka aggiunge un’aura greve e carica di tensione che ne enfatizza i tratti notturni e sotterranei. Ne scaturisce una vaporosa deriva pervasa da latente mistero che potrebbe proseguire senza sosta oltre il limite fisico determinato dal supporto.

Un esperimento accattivante perfettamente riuscito.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...