manja ristić “the nightfall”

[naviar records]

Manja Ristić - The Nightfall - cover.png

Il trascorrere di un intero anno scandito dal passare delle stagioni percepite nel loro essere ambiente emozionale.  Rifacendosi alla tradizione orientale dell’haiku e alla presenza in ciascuno di essi di un riferimento stagionale, Manja Ristić costruisce un suo personale percorso attraverso questa incessante movimento ciclico liberamente ispirato a quattro di questi componimenti.

Intrecciando vivide modulazioni sintetiche a fragili tessiture ambientali, l’artista serbo-croata costruisce un racconto in quattro atti che si muove lungo un tracciato sensoriale indefinibile dalla forma mutuata sulla diversa percezione del momento affrontato. Si passa così dalla dolce rarefazione delle atmosfere estive, intrise di un latente senso onirico e pervase di delicati richiami naturali, alle più ruvide frequenze  scandite da un irrequieto battere e dal rumore della pioggia che disegnano il declino autunnale, conducendo all’inquieto notturno invernale attraversato da frammenti stridenti e gelidi soffi da cui emergono scie spettrali. A chiusura di questo evocativo tracciato troviamo l’ascendente allegria primaverile restituita da risonanze morbide che si dilatano su un tappeto di voci infantili, accompagnate dal lirismo degli archi, scolpendo i tratti di un’eterna, virtuosa rinascita.

Un lungo frangente che scorre via in fretta per tornare ancora e ancora.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...