spirit radio “a light is running along the ropes”

[editions vaché]

cover.jpg

Frequenze spettrali che si diffondono sinuose generando un evocativo flusso in lenta e mutevole espansione. Si muovono tra le pieghe di una dimensione sospesa e rarefatta i racconti sonori di Spirit Radio, progetto scaturente dall’incontro artistico tra Tamalyn Miller e Stephen Spera inizialmente concretizzatosi nella sola dimensione live e adesso approdato alla sua prima pubblicazione.

Imperniato sulla combinazione di vaporose stratificazioni di scie analogiche e modulazioni sintetiche, a cui si sommano misurate interpolazioni acustiche, il lavoro definisce un suggestivo itinerario attraverso multiformi istantanee dall’atmosfera marcatamente coesa. Procedendo tra sature e stagnanti distese di profondi riverberi e tessiture cupe colme di ipnotiche reiterazioni  è l’eterea vocalità della Miller a scandire l’incedere, prendendo di volta in volta la forma di evanescente traccia priva di contenuto intellegibile (“A light is running along the ropes_copper”, “The Poisoned Knight”), mesmerico canto dall’andamento cullante (“Earthbound”, “Always”) o enfatica narrazione che sgorga da rarefatti fondali crepitanti (“Something About Fire”).

Ne scaturisce una suggestiva deriva elettroacustica dai toni profondamente teatrali capace di dischiudere un universo evanescente in cui oscura inquietudine e ammaliante dolcezza si fondono privi di qualsiasi contrasto.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...