james murray “falling backwards”

[home normal]

homen112 James Murray - Falling Backwards

Precipitare in se stessi cercando nel proprio passato le tracce di ciò che ti ha reso quel  che sei. È un immersione a ritroso, uno scavare lento e profondo quello da cui ha origine il nuovo lavoro di James Murray, intima esplorazione emozionale che trae il suo titolo dal ricordo di un gesto di violenta libertà che ha accompagnato l’infanzia del musicista inglese.

Risonanze luminose e grevi riverberi, scivolando sui saturi fondali sintetici, compongono un evanescente flusso di coscienza che vede alternarsi sprazzi delicatamente nostalgici e sognanti dai quali emergono fragili tessiture melodiche (“Learning in reverse”, “Falling backwards”) a cupe derive pervase da un’aura dolente segnate da irregolari frequenze (“Living treasure”, “London plane”), fino a giungere ad ariose aperture segnate da enfatiche correnti ascensionali di flessuosi bordoni in espansione (“Old friend”, “Father figure”).

È un torrente che scorre implacabile rivelando attraverso il suono la sensibilità di un’artista disposto ad offrirsi totalmente. Avvolgente e coinvolgente.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...