deru “torn in two”

[friends of friends]

a4028761629_10

Un alito glaciale sospeso nel vuoto, una breccia che improvvisa si apre infrangendo una stasi carica di tensione e proiettando lo sguardo verso un distopico universo di sensazioni inquiete. Traslando il proprio interesse dall’ottica introspettiva che caratterizzava il precedente lavoro verso una visione decisamente di più ampio respiro, Benjamin Wynn conduce il suo personale progetto a firma Deru verso l’ambizioso obiettivo di voler tracciare attraverso il suono  le infinite sfumature della condizione umana immersa in una contemporaneità sempre più aspra e complessa.

Interpolando sature modulazioni droniche a ruvide frequenze crepitanti secondo intricate strutture dall’incedere irregolare, Wynn costruisce un cinematico racconto in nove capitoli pervaso da un’oscura aura, gravida di un senso di persistente minaccia pronta a deflagrare generando distorte scie ascensionali. È un procedere tra lunghi piani sequenza di dense risonanze e oblique trame rumorose che a tratti parzialmente si dissolvono per lasciare emergere  quiete tessiture armoniche capaci di plasmare scorci di dolente bellezza che concedono rinfrancante, momentaneo respiro.

È un vagare per i gironi di un inferno terreno dalla consistenza profondamente tattile che trova riscontro visivo in una serie di sequenze filmiche, nate dalla collaborazione di Deru con Bryan Konietzko, che tramutano in immagine in movimento un immaginario vividamente potente.

Traiettorie accidentate verso un futuro possibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...