Una Selezione TRISTE© #23

a cura di TRISTE© – Indie Sunset in Rome

10648232_447183495436057_8508890659538617632_o

 

La bravissima Sara Forslund al suo secondo lavoro sulla lunga distanza.

 

 

Da poco è uscito questo bell’omaggio da parte di Lady Sometimes Records e Gusville Dischi alla mitica Sarah Records. Vale sempre la pena di fare una piccola lezione di storia.

 

Matt Dorrien è un bravissimo pianista, capace di costruire atmosfere che, pur richiamando il passato, si stagliano al di là del tempo. Non molto tempo fa è passato da Roma per portare il tour il suo ultimo album. Se ancora non lo conoscete, ascoltatelo con noi.

 

Il ritorno dei Villagers conferma tutta la bravura di Conor O’Brian. Peccato che questo progetto non abbia, negli anni, riscosso quanto forse avrebbe meritato.

 

Vera chicca di questo 2018: l’ep di Willie J Healey di cui vi consigliamo la splendida title track, 666 Kill

 

L’ottimo EP di debutto del cantautore londinese Fergus.

 

Il progetto Frontperson unisce due artisti di primo ordine: Kathryn Calder (voce e tastierista dei The New Pornographers) e Mark Andrew Hamilton (Woodpigeon). Questo loro debutto è una chicca tutta da scoprire.

 

Lasciatevi trasportare dalla bellezza.

 

Atmosfere on the road in salsa italica. Il nuovo album targato Des Moines è tutto da ascoltare.

 

Interessante debutto per il trio indie-rock dei neo-zelandesi Bad Sav

 

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...