Enrico Coniglio + Nicola Di Croce “Mergariam”

[Flaming Pines]

Catturare il dato oggettivo per farne materia con cui restituire una realtà da scoprire, immaginare e reinventare. Chiamati a realizzare l’installazione audio per la mostra “Industriae” che celebra il centenario di Porto Marghera, Enrico Coniglio e Nicola Di Croce si inoltrano nei territori industriali della laguna alla ricerca di tracce risonanti ed echi ambientali con cui realizzare un evocativo percorso tra le diverse componenti di un paesaggio  sfaccettato.

Ciò che i due costruiscono non è una visione nitida e cristallizzata da fruire passivamente. L’intento è quello di fornire, attraverso la combinazione  degli elementi estratti, le coordinate da utilizzare per procedere ad una personale immersione  tra le pieghe di un’area che reca profonda l’impronta di un’attività umana invasiva ed in parte ancora presente, un luogo che continua ad essere in costante evoluzione. Lungo i suoi venti minuti l’itinerario riecheggia di stridori e battiti metallici, di scie evanescenti e pulsazioni concrete, di frammenti vocali e suoni naturali avvolti da una densa e plumbea nebbia che testimoniano una complessa compresenza di fattori da decifrare, di dettagli da assorbire ascolto dopo ascolto.

Profondamente tattile eppure permeato da un senso di aleggiante indeterminatezza, il tracciato plasmato rappresenta il risultato di un’approfondita indagine capace di divenire punto di partenza da cui muovere per immaginare la ridefinizione di un ambiente in via di ulteriore sviluppo.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...