Audio Obscura “Gathering silence”

[naviar records]

In deferente ascolto di un territorio nuovo. È un’indagine incentrata sui luoghi del silenzio, un lento processo  di scoperta attraverso le peculiari qualità del suono ad informare la prima uscita della Naviar di questo 2019, pubblicazione affidata a Neil Stringfellow a firma Audio Obscura.

Incentrato sull’evocativo portato delle registrazioni sul campo, elemento centrale delle sette tracce che compongono il lavoro, “Gathering silence” è un’esplorazione sviluppatasi gradualmente e in modo quasi inconscio a partire dal trasferimento di Stringfellow nella campagna della contea del Norfolk. Attraversando l’ignota regione l’attenzione del musicista inglese è stata catturata dai paesaggi e dalle architetture in cui maggiormente sentiva riverberare lo spirito di quegli spazi, focalizzandosi in particolar modo sulle risonanze catturate negli edifici sacri.

Manipolando e combinando il materiale accumulato quel che emerge è un viaggio in bilico tra contingenza e memoria, una peregrinazione scandita da echi naturalistici, stralci di contemporaneità e inquiete fluttuazioni  pervase di solenne mistero che danno origine ad una narrazione che coniuga una tattile oggettività ad un portato hauntologico scaturente dalle suggestioni  dettate dalla materia antica.

Una mappatura sonora accattivante come un sogno ad occhi aperti.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...