Vargkvint “Hav”

[piano and coffee records]

Seducente ed inquieto, placida presenza che sa divenire roboante minaccia, il mare è da sempre perfetto scenario su cui proiettare visioni oniriche e travolgenti tempeste emozionali. Del suo fervido immaginario si nutre la musica di Sofia Nystrand, poliedrica artista che si cela sotto lo pseudonimo Vargkvint. Dopo aver debuttato nel 2016 con “Brus”,  lavoro breve inizialmente autoprodotto ed in seguito espanso e riedito dalla francese Soft Recordings,  la musicista svedese giunge adesso al suo secondo disco che conferma ed amplia le buone premesse dell’esordio.

Amalgamando fraseggi pianistici, risonanze acustiche e tenui vapori atmosferici “Hav” disegna un evocativo itinerario d’ispirazione naturalistica che vede succedersi sinuose traiettorie pervase da delicato incanto e attraversate da una flebile corrente umbratile. Tra rarefatte movenze armoniche (“Stormen Kommer”, “Fyr”), ammalianti narrazioni piene di morbida luce e scandite dal canto etereo della Nystrand (“Drivved”, “Till Havs”, “Håll mig”) ed oscure derive mesmeriche (“Stormen Kommer II”, “Dösjö”) ci si ritrova a navigare su una mutevole distesa  di suoni che rendono tangibile la magia di un paesaggio sensoriale vivido e avvolgente.

Immersi in un sogno nordico ad occhi spalancati.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...