glacis “Transcend”

[22.16.04]

Un coinvolgente passo a due che con grazia delinea il sentimento profondo che lega un uomo ad una donna. Trae interamente la sua linfa dall’amore per la moglie il nuovo lavoro di Euan McMeeken sotto la denominazione Glacis, album improntato ad una profonda essenzialità del suono affidata ai fraseggi pianistici del musicista scozzese a cui si sommano le avvolgenti trame del violoncello di Simon McCorry.

Un dialogo intenso, a tratti serrato, che vede fondersi le voci dei due artisti accomunate da un portato emozionale prepotente, inclini alla creazione di traiettorie narrative avvolgenti ed enfatiche malgrado la scelta di adottare un indirizzo minimale. Sono visioni vivide delineate dall’espandersi di fragili melodie pervase da calda luce capace di rendere morbide le ombre che sempre accompagnano la presenza del sole.

Un susseguirsi di delicate confessioni in musica rese con incantevole sincerità, capace di espandere attraverso la collaborazione un lessico consolidato eppure in costante evoluzione.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...