Lorenzo Masotto “Frames”

[Lady Blunt Records]

Risonanze di un animo che attraverso il contatto con lo sconfinato giunge a sentire la propria profondità. Prosegue mutevole ed in costante trasformazione il percorso artistico di Lorenzo Masotto, adesso più che mai in bilico tra armonie acustiche e soffi sintetici che compenetrandosi danno origine ai tracciati che compongono il suo quinto lavoro.

Combinando in vario modo le componenti in gioco il musicista veneto dipinge una sequenza di vividi e avvolgenti paesaggi colmi di riverberi emozionali, a tratti espansi attraverso il contributo prezioso del violino di Laura Masotto, del violoncello di Leonardo Sapere e soprattutto  della voce di Stefania Avolio capace di infondere un’aura solenne alle trame a cui si adagia.

Tra traiettorie dal sapore cosmico permeate di modulazioni sintetiche e sognanti fughe dominate dal suono del pianoforte, che rimane elemento centrale di un processo creativo mai banale e uguale a se stesso, Masotto ci proietta verso un orizzonte musicale ibrido e accattivante che cattura per intensità ed eleganza.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...