Kajsa Lindgren “Everyone is here”

[Warm Winters Ltd.]

Tracce che riaffiorano dalla memoria galleggiando in un istante sospeso in cui passato e presente coincidono. È un album di famiglia eterogeneo e straniante quello presentato da Kajsa Lindgren, una raccolta di frammenti risonanti che raccontano sensazioni  ed emozioni di una vita che lentamente scorre.

Tra vecchie registrazioni di piano e archi, flebili scie vocali estrapolate dall’archivio e risonanze ambientali che spesso raccolgono echi naturalistici, la giovane compositrice svedese costruisce un elettroacustico flusso di coscienza che si snoda lento ed  incostante, quasi costantemente scandito da frangenti di ridotta durata riverberanti come ricordi che riaffiorano sbiaditi nei tratti eppure sensorialmente vividi. Un ripercorrere placido e avvolgente, intriso di morbida malinconia che sinuosa emerge tra le sfaccettate frequenze creando un solido ponte tra dimensioni temporali distanti eppure intimamente connesse.

Un navigare quieto attraverso momenti indelebili di una storia personale di affetti.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...