Danny Clay & Matt Atkins “An Index of Textures”

[tsss tapes]

Un microcosmo di particelle in crepitante movimento che disegnano materici bozzetti in costante evoluzione. Ha una spiccata consistenza tattile la materia sonica cesellata da Danny Clay e Matt Atkins, una spigolosa vividezza che diviene costante di una preziosa raccolta di trame risonanti.

Combinando frammenti percussivi a suoni trovati e riverberi acustici i due musicisti danno origine ad una affascinante sequenza di paesaggi pervasi da danzanti stille sonore che concorrono a creare un incantato universo colmo di luce e calore, a tratti estaticamente meditabondo.

Spesso relegato ad una durata breve che rimanda ad un carattere effimero che le composizioni trasmettono, il flusso diviene nella sua ultima cristallizzazione narrazione dilatata che ingloba le diverse atmosfere fin qui plasmate che riassumono le sfaccettature di un viaggio interamente affidato alla forza immaginifica del dettaglio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...