Pawel Pruski “Between”

[KrysaliSound]

Perdersi nell’indefinito territorio che delimita senza separare, sospeso in un amniotica oasi di atmosferico suono. Assecondando una fertile vena creativa che lo ha già visto protagonista di alcune uscite per Whitelabrecs nel corso dell’anno, Pawel Pruski pubblica un nuovo tracciato narrativo composto da rarefatte derive ambientali.

Ispirato dallo spazio dell’attesa, dal momento di passaggio, dal breve vuoto che scandisce il succedersi del pieno, questo nuovo percorso sonico si nutre di vaporose frequenze che evolvono lievi su un ruvido mare di sottile grana, definendo uno stato ipnotico e meditativo che aleggia in un frangente sospeso.  Sono nubi delicatamente tendenti al grigio, inquiete ma non gravide di presagi dolenti, cristalline formazioni  armoniche che si muovono tra polverose modulazioni che ne rendono l’andamento meno fluido e sinuoso. Delicate risonanze e sparute stille acustiche emergono da questo umbratile fondale senza riuscire mai a svincolarsene, prigioniere di un’oscurità latente priva di soluzione di continuità.

In bilico tra cielo e terra, la materia sonica trattata dal musicista polacco delinea un paesaggio straniante immerso in un’indissolubile ora blu densamente pervasa da placida malinconia.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...