Grotta Veterano “Luung”

[Krysalisound]

Il sapore agrodolce di malinconiche stille armoniche che placide cadono in un silente paesaggio attraversato da flebili correnti rumorose. È un ambiente delicato, inondato dalla una tenue luce invernale quello che gradualmente prende forma dalle due dilatate istantanee che informano il nuovo lavoro di Grotta Veterano, un territorio in cui atmosferica rarefazione ed essenziale gusto neoclassico si fondono generando un espanso orizzonte emozionale scandito da una costante duplicità rivelata fin dall’immagine di copertina.

Affini per concetto e struttura, anche se di durata sensibilmente diversa, le esplorazioni sonore modellate dal musicista friulano disegnano due affini piano sequenza il cui elemento centrale è costituito dal mutevole reiterarsi di uno scarno fraseggio melodico che emerge inatteso da un granuloso fondale generato dall’alternarsi/sovrapporsi di tattili frequenze sintetiche, risonanze acustiche ed estratti ambientali. Le distillate note pianistiche di questi fragili nuclei, ricomponendosi costantemente secondo una rallentata modalità minimalista, assumono la forma di un vitale respiro destinato a dissolversi per lasciare nuovamente spazio alla crepitante combinazione da cui si sono rivelate.

Una duplice traiettoria di oniriche trame in sinuoso divenire.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...