Marco Ferrazza & Giacomo Salis “S/.”

[Hemisphäreの空虚]

Esplorare la materia, carpirne e tramutarne le risonanze intrecciandole a frammenti concreti sottoposti ad un chirurgico processo di rimodulazione. È una ricerca affine, condotta con metodologie similari ma con strumenti differenti, quella che accomuna l’attività artistica di Marco Ferrazza e Giacomo Salis, qui per la prima volta insieme a definire un comune flusso narrativo che coniuga manipolazione sintetica e acustica.

È con attitudine cangiante, in bilico tra armoniosa assonanza e stridente contrasto, che l’incastro tra le visioni dei musicisti coinvolti si formalizza, fertile connubio tra il lessico elettronico estrapolato da dati reali di Ferrazza e la vibrante fisicità dell’esteso percussionismo  di Salis. Entrambi inclini all’improvvisazione radicale, i due sperimentatori propongono un tripartito itinerario nutrito da elementi scarni e profondamente materici, capaci di costruire un immaginario intricato e coinvolgente, al tempo stesso tattile ed astratto.

Dal mutevole intreccio di riverberi, stille distorte, frammenti  rumorosi, stridii e battiti emerge una drammaturgia intensa, un evocativo canovaccio in cui insinuarsi alla ricerca di un personale viaggio fatto di aggettivi e colori da associare liberamente al suono.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...