GALÁN / VOGT   “The Sweet Wait”

[Editions Furioso]

La ricerca di una dimensione onirica, il connubio tra modulazioni atmosferiche e partiture vocali eteree è un tratto distintivo della produzione più recente di Pepo Galán. Un’attitudine evidente che ad inizio anno aveva condotto alla realizzazione di un lavoro condiviso insieme alla coreografa/cantante tedesca Sita Ostheimer. Un’ulteriore passo verso territori sempre più dreamy contraddistinti dal canto femminile viene adesso compiuto con la pubblicazione del primo tassello firmato GALÁN / VOGT , album che vede il musicista spagnolo affiancato da Karen Vogt degli Helicoland.

Fin dalle frequenze di apertura di “The Dark Opens The Way” quel che appare subito evidente è il virtuoso equilibrio tra portato melodico e ambient rarefatto, una miscela efficace capace di mettere in risalto le due anime del progetto senza definire gerarchie dominanti. I flussi vaporosi scaturenti dalla combinazione di drone di chitarra, risonanze pianistiche e tessiture elettroniche creano il perfetto substrato sul quale si espandono le interpretazioni brillanti dell’artista australiana di stanza a Parigi, il tutto corroborato da un nutrito numero di collaborazioni (Jolanda Moletta, Achim Färber, Mark Beazley, Simon McCorry). Tra questi contributi c’è da evidenziare quello di Akira Rabelais – a cui è stata affidata la creazione un’estensioni ai brani (“Panacea”, “Above The Aether”) che chiudono i due lati del disco – capace di espandere il paesaggio sonoro verso ammalianti orizzonti vagamente spettrali e il lavoro di rifinitura in fase di masterizzazione di Rafael Anton Irisarri.

Quel che prende forma da questa atipica fusione di movenze slowcore (“Starseed”), influssi dark-ambient (“Opa”) ed echi post-rock interpolati a riverberi neoclassici (“Between The Tides”) è un itinerario emozionale inquieto definito dalla compresenza di luce accecante ed ombra profonda. Una formula che speriamo non rimanga confinata ad un singolo episodio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...