Zhalih   “They Call”

[laaps]

A tre anni di distanza da “inrushes” Hannah Zhalih Mickunas giunge alla sua seconda uscita discografica, pubblicata ancora una volta all’interno di un progetto ideato e curato da Mathias Van Eecloo. Se l’esordio segnava uno dei cento punti sull’immaginifica mappa sonora della eilean, questa nuova prova – che da quel disco riprende tre tracce – si inserisce nella corrente altrettanto atmosferica  curata dalla nuova etichetta laaps inaugurata dal musicista e produttore francesead inizio 2020.

Invariate restano le coordinate dell’universo emozionale di Zhalih, sempre incentrato sul placido espandersi di una vocalità morbida su fondali acustici essenziali, spesso confinati nel lasso di un fugace frammento temporale. La durata ridotta spinge l’artista di stanza nella California settentrionale a spogliare le sue creature sonore di ogni orpello a favore di una narrazione immediata, che nelle formulazioni più scarne si riduce ad un folk minimale sostenuto dalla sola chitarra acustica, a volte da un piano sghembo (Like A Wave”) o semplicemente dalla voce (“Lightening Strikes My Crown”, “Light As My Fire”). Costante rimane l’attitudine lo-fi, marcata anche quando le istantanee introspettive si colorano di scansioni ritmiche e modulazioni sintetiche affidate a Michael J Collins (“Shadows from the sky”, “Water”, “Blue Dust”) e Jake Holmen (“Like a Wave”, “Seventeen”, “Trouble”).

Quello di Zhalih è un paesaggio fatto di quieto incanto raccontato attraverso visioni fugaci che si imprimono rapidamente lasciando impronte sensoriali  vivide, un territorio fragile in cui pochi elementi hanno la forza di raccontare molto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...