MeVsMyself   “Aiòn”

[Alterjinga]

La voce come unico strumento con cui definire paesaggi sonori che fondono epoche e geografie distanti cristallizzandole in un istante eterno. Prosegue con profonda coerenza la ricerca artistica condotta da Giorgio Pinardi  sotto l’alias MeVsMyself giungendo alla pubblicazione di un terzo tassello – curato ancora da Alterjinga – composto da nove nuovi itinerari incentrati su sperimentazione ed improvvisazione.

Tale premessa potrebbe erroneamente far pensare ad una ridondanza produttiva, ma la dedizione e l’estro con cui il cantante milanese approccia la materia sonora definiscono un processo di costante sviluppo e crescita chiaramente avvertibile nell’eterogeneità dell’esplorazione proposta. In “Aiòn” trovano infatti posto variegate declinazione della sua peculiare world music che incrociano tradizione ed istanze contemporanee. Alle ritmiche di ispirazione africana, ai sfumati sentori  d’oriente e all’utilizzo sapiente di loop ipnotici – notevoli in tal senso “aPHaSIa” e “Nekya” – si aggiungono frequenze vocali taglienti di matrice  hard-rock (“Sgriob”), strutture funk (“Higgelig”) e andamenti blues subsahariano (“Waldeinsamkeit”). L’effetto complessivo è avvolgente e straniante, amplificato dall’attento lavoro svolto da Paolo Novelli presso gli studi Panidea atto a far risaltare lo spirito delle composizione senza snaturarle con effetti patinati ed eccessive manipolazioni.

Al tempo stesso ancestrale e intriso di modernità,  “Aiòn” ridefinisce l’universo sonoro inclusivo di Pinardi rendendolo ancor più caleidoscopico e ricco di sfumature, perfetto compromesso tra sovrastruttura attentamente indagata ed abbandono estemporaneo alle sensazioni del momento.

Pubblicità

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...