Songs of ’17 (part 1)

a cura di music won’t save you

music_is_love_quad

 

Piano Magic – Living For Other People

Dark Globes – Never Let Me Down

A Thousand Hours – The Desolate Hour

Julie Byrne – I Live Now As A Singer

Forslund/Sigurðsson/Åhlén – The Thoughts

JFDR – Anew

Brumes – Lower Salmon Berry

Emma Gatrill – Skin

A Lilac Decline – A Fine Day At Last

Diagrams – Under The Graphite Sky

Charlie Cunningham – Breather

Raoul Vignal – Hazy Days

Mount Eerie – Ravens

Slowdive – Falling Ashes

 

Annunci

GOD SAVE THE CLIENTELE

a cura di L’attimo fuggente

13020156_10154076704903164_838114476_n

  1. (I Want You) More Than Ever
    “And I want you more than ever
    And I want you still forever
    But I’m waiting for the very last departing train
    And the night has come so softly
    To this afternoon of memory
    Listen to my words just fade away”
  2. (I Can’t Seem) To Make You Mine (with Pam Berry)‎
    “I can’t seem to make you mine
    Through the long and lonely night
    And I try so hard, darling
    But the crowd pulled you away
    Through the rivers and the rain
    And the ivy coiled around my hand”
  3. Reflections After Jane
    “How I long to live inside a window
    By the sighing motorway
    Feel the city searching for my loneliness
    In all the dust and glass, reflections after Jane”
  4. Lamplight
    “it’s dark & it’s a long way down
    she said as she lay her head
    on the pillow
    I took one step back
    & I retired
    to evening”
  5. Since K Got Over Me
    “All my senses shot
    My hands are fixed
    I’m pretty tired of making lists
    It’s just this emptiness
    I can’t chase it away
    And when the evening paints the streets
    When the evening paints the streets
    It’s like walking on a trampoline”
  6. The Queen Of Seville
    “Lord, I gotta go
    ‘Cause there is no place in this world for me no more
    But the tide
    It whispers back again”
  7. Harvest Time
    “Bats from the eaves go shivering by
    Scarecrows watch the verges of light
    Everything here has a place and a time
    We’re only passing by
    It’s harvest time”
  8. Never Anyone But You
    “so that summer passed,
    but i never was the same when I got home
    there’s a phantom in my breath
    there’s a phantom in the gaps between my bones”
  9. Nothing Here Is What It Seems
    “Shadows standing on my doorstep
    No one calls and nobody rings
    Nightmares rising in the alleys
    Ravens on my roof today
    All the lovers in their doorways
    Hollow faces chasing dreams
    Irises bloom in the borders
    Nightmares rising from our sleep
    Let the rain fall in your garden
    That’s the only way death turns to life”
  10. On A Summer Trail
    “I will kiss you twice”
  11. Everything You See Tonight Is Different From Itself
    “When all the towers have fallen away
    In the lee of the wind, on the west estate
    We’ll put the kettle on and hear the school bell sing
    Now you and I, we’re holding the line
    We’ll light the lamps against winter time
    I’ll catch you if you fall, don’t be afraid
    Let me in, bride of the whin”
  12. Everyone You Meet
    “Everyone you meet breathes low
    Will I see you on Friday night?
    Dancing soft and slow
    Will I see you on Friday night?
    Blue very blue
    I can’t sleep at night
    I can’t get over you
    Orpheus is singing
    Singing
    In the wires”

The Place Beyond the Pines #15

a cura di sonofmarketing

13128996_10209474915455448_2112345325_o

Here To Tell – Johanna Warren. Johanna Warren, cantautrice e musicista di Portland, ha annunciato il suo nuovo album che uscirà a febbraio su Spirit House. “Here To Tell” è il primo brano estratto.

 

 

Languish – Obsequies. Obsequies è il progetto di un misterioso producer e artista belga. “Organn” è l’album di debutto che uscirà il 17 novembre via Knives (label gestita da Kuedo e Joe Shakespeare). “Languish” è un nuovo estratto che mette in evidenzale linee irregolari del suono che si fondono con tratti armonici destrutturati.

 

 

 

Never Been So Lost – Cock and Swan. Il duo di Seattle Cock and Swan torna con un nuovo album intitolato “Dream Alone”. Elettronica minimale ma intensa, trame ambientali dinamiche e vocalità eterea sono le coordinate del disco. Vi proponiamo “Never Been So Lost”.

 

 

 

Swim Deep – Steve Buscemi’s Dreamy Eyes. Steve Buscemi’s Dreamy Eyes è un gruppo di Stoccolma il cui suono si avvicina alle atmosfere dream pop. “Four Waters” è il nuovo ep e “Swim Deep” è il primo singolo estratto.

 

 

 

The Calm Before – Poppy Ackroyd. La compositrice britannica Poppy Acroyd ha annunciato l’uscita di un nuovo album. “Resolve” verrà pubblicato nel 2018 via One Little Indian. “The Calm Before” è il primo singolo estratto.

 

 

 

Robbie’s Song – Peter Broderick. Un altro grande ritorno è quello di Peter Broderick. “All Together Again” è il suo nuovo album che uscirà la prossima settimana per Erased Tapes. “Robbie’s Song” è il secondo singolo estratto.

 

 

 

Topology of Clouds – Mikael Lind. Nuovo album anche per il compositore di adozione islandese. “Sounds Tha Escaped” è uscito lo scorso mese. Vi proponiamo le atmosfere limpide di “Topology of Clouds”.

 

 

 

 

Trouble On My Mind – The Staves & Ymusic. Il trio folk britannico The Staves ha annunciato un nuovo album con la collaborazione del collettivo orchestrale Ymusic. “The Way Is Read” uscirà il 24 Novembre via Nonesuch. “Trouble on My Mind” è il primo brano estratto.

 

 

 

Come Along – Cosmo Sheldrake. Un ritorno molto atteso quello del cantautore e polistrumentista britannico Cosmo Sheldrake che ci impressionò con l’ep “Pelican We”. Ha annunciato l’uscita del suo primo full-length via Transgressive Records. “Come Along” è il primo brano estratto.

 

 

 

 

 

Comic Life – Matt Maltese. Matt Maltese continua ad impressionare e dopo l’ep di debutto torna con un nuovo brano intitolato “Comic Life”. Ecco il video ufficiale.

 

 

 

 

From Sadness To You – Sven Laux. Dronarivm ha pubblicato il nuovo album del producer e compositore tedesco Sven Laux. “Paper Streets” è uscito il 3 novembre e mette in mostra l’intimità delle linee elettroniche che si fondono con trame neoclassiche. Vi proponiamo “From Sadness To YOu”

 

 

 

Faster – Rone. Concludiamo con uno dei protagonisti di questa annata. Si tratta del producer francese Rone che ha pubblicato il nuovo album “Mirapolis”. Ospiti del disco sono Saul Williams, Bryce Dessner dei National, Kazu Makino dei Blonde Redhead e altri. Vi proponiamo “Faster”.

 

 

 

Your silence is the loudest sound

a cura di music won’t save you

music_is_love_quad

max richter – sofa chess
https://www.youtube.com/watch?v=9e6_Mkz-Obo
the tumbled sea – summer v
https://www.youtube.com/watch?v=LKnmFzZM-Uw
the gentleman losers – ballad of sparrow young
https://soundcloud.com/the-gentleman-losers/ballad-of-sparrow-young
sleeping me – first cell, first love
https://sleepingme.bandcamp.com/track/first-cell-first-love
fuqugi – hibiscus
https://soundcloud.com/fuqugi/hibiscus
rafael anton irisarri – hopes and past desires
https://irisarri.bandcamp.com/track/hopes-and-past-desires
rhian sheehan – standing in silence pt. 5
https://rhiansheehan.bandcamp.com/track/standing-in-silence-part-5
the beautiful schizophonic – orlik
https://cronica.bandcamp.com/track/orl-k
jasper tx – last boat in
https://www.youtube.com/watch?v=Ql2ExuNVYgE
celer – unequal temperament
https://celer.bandcamp.com/track/unequal-temperament-2
last days – your silence is the loudest sound
https://www.youtube.com/watch?v=MkVyHhXNdk4
hildur guðnadóttir – ascent
https://www.youtube.com/watch?v=Sh5Iy88WFlk
danny norbury – this night is for you and for me
https://www.youtube.com/watch?v=JCl70Qz2bGA

Twenty Years Of Bella Union

a cura di L’attimo fuggente

13020156_10154076704903164_838114476_n

 

  1. Dirty Three – Autentic Celestial Music
    from “Ocean Songs” 1998 BELLACD03
    https://www.youtube.com/watch?v=Iw6j_etAiW0
  2. The Czars – Val
    from “Before…But Longer” 2000 BELLACD17
    https://www.youtube.com/watch?v=jDSO3IVrFsA
  3. Lift To Experience – Just As Was Told
    from “The Texas-Jerusalem Crossroads” 2001 BELLACD21
    https://www.youtube.com/watch?v=AlMjvgY46JE
  4. Devics – My Beautiful Sinking Ship
    from “My Beautiful Sinking Ship” 2001 BELLACD27
    https://www.youtube.com/watch?v=4Gq–3svgvA
  5. Explosions In The Sky – First Breath After Coma
    from “The Earth Is Not A Cold Dead Place” 2003 BELLACD55
    https://www.youtube.com/watch?v=w0o8JCxjjpM
  6. Trespassers William – Lie In The Sound
    from “Different Stars” 2003 BELLACD57
    https://www.youtube.com/watch?v=9pBFM32DdVU
  7. Laura Veirs – Ether Sings
    from “Carbon Glacier” 2004 BELLACD52
    https://www.youtube.com/watch?v=x43SkNWQKSc
  8. Art of Fighting – Come Round & Show Me
    from “Second Storey” 2005 BELLACD92
    https://www.youtube.com/watch?v=y93S8Y11jho
  9. Midlake – Roscoe
    from “The Trials Of Van Occupanther 2006 BELLACD117
    https://www.youtube.com/watch?v=JDL9bXlwbM4
  10. Fionn Regan – Be Good Or Be Gone
    from “The End Of History” 2006 BELLACD119
    https://www.youtube.com/watch?v=k1gOI_Q-NJw
  11. Fleet Foxes – White Winter Hymnal
    from “Fleet Foxes” 2008 BELLACD167
    https://www.youtube.com/watch?v=DrQRS40OKNE
  12. Peter Broderick – Maps
    from “Home” 2008 BELLACD172
    https://www.youtube.com/watch?v=PR1BxAgVKG0
  13. Andrew Bird – Oh No
    from “Noble Beast” 2009 BELLACD190
    https://www.youtube.com/watch?v=iAZtFK9J_cY
  14. Lone Wolf – Dead River
    from “The Devil And I” 2010 BELLACD219
    https://iamlonewolf.bandcamp.com/track/dead-river
  15. Beach House – Used To Be
    from “Teen Dream” 2010 BELLACD225
    https://www.youtube.com/watch?v=Nru6NHBSL1I
  16. John Grant – Where Dreams Go To Die
    from “Queen Of Denmark” 2010 BELLACD235
    https://www.youtube.com/watch?v=XX8VEXmv_sE
  17. Jonathan Wilson – Desert Raven
    from “Gentle Spirit” 2011 BELLACD294
    https://www.youtube.com/watch?v=V4PiINa5Im8
  18. Tiny Ruins – Me At The Museum, You At The Wintergardens
    from “Brightly Painted One” 2014 BELLACD439
    https://www.youtube.com/watch?v=aQwx39S0W0o
  19. Father John Misty – I Love You, Honeybear
    from “I Love You, Honeybear” 2015 Bella476CDS
    https://www.youtube.com/watch?v=khk77JHALmU
  20. Marissa Nadler – Janie In Love
    from “Strangers” 2016 BELLACD531
    https://www.youtube.com/watch?v=hBzjxg960s8

 

Una Selezione TRISTE© #14

a cura di TRISTE© – Indie Sunset in Rome

10648232_447183495436057_8508890659538617632_o

 

Emma Russack – Everybody Cares

Dall’Australia, il nuovo lavoro di Emma Russack. Un disco a suo modo cupo e introspettivo, che merita sicuramente più di un ascolto (e una attenta lettura dei testi)

 

The National – Day I Die

Matt Berninger e soci sono tornati. Qualche piccolo cambiamento di stile e il solito immenso spessore. Non possiamo che continuare ad amarli incondizionatamente.

 

Nadine Shah – Holiday Destination

La title track del nuovo album di Nadine Shah è il perfetto manifesto di un disco potente, graffiante e pieno di significati.

 

The Pains Of Being Pure At Heart – When I Dance With You

Kip Bernam e i suoi “dolori dei puri di cuore” sono ormai un classico dell’indie pop. Il nuovo album forse non è all’altezza dei fasti passati, ma al cuore (e ai suoi dolori) non si comanda.

 

Zola Jesus – Siphon

Tornano le atmosfere cupe di Zola Jesus con Okovi. Qui ci ascoltiamo Siphon.

 

Lotte Kestner – Off White

Tutta la delicatezza di Lotte Kestner e le sue atmosfere eteree. Ghosts è estratto dal bellissimo Off White, che vi invitiamo ad assaporare fino in fondo.

 

Ian Felice – Mt. Despair

Dai Felice Brothers al disco solista, Ian Felice mantiene il suo mood e ci accoglie in un disco molto personale e di ottima fattura. Mt. Despair è una ballad malinconica che non può che toccarci nel profondo.

 

Yaeji – Drink I’m sippin On

Tra New York e Seoul, Kathy Yaeji Lee porta avanti il proprio progetto a cavallo tra elettronica, rap e melodia. Ed il risultato è davvero ottimo.

 

Dana Gavanski – How Much Is Enough?

Nulla è mai troppo se raggiunge lo splendore dei pezzi che Dana Gavanski ha raccolto nel bellissimo Spring Demos. Un disco che assolutamente non dovete perdere.

 

Courtney Barnett & Kurt Vile – Continental Breakfast

Ancora una volta vi proponiamo un estratto dal primo album (e speriamo non sia l’ultimo) congiunto di Courtney Barnett e Kurt Vile. Noi li amiamo. E fareste bene a farlo anche voi.

The Place Beyond the Pines #14

a cura di sonofmarketing

13128996_10209474915455448_2112345325_o

Dissolve – Polaroid Notes. Polaroid Notes è l’altro progetto del musicista e compositore tedesco Kraut Sounds. “Usung Memories” è il nuovo album uscito per Whitelabrecs. Le sonorità si muovono fra evocative linee ambient e uno stile neoclassico ‘rivisitato’.

 

Wide Grey – Jacek Doroszenko. Eilean Records non sbaglia un colpo e ci porta le sonorità complesse, intrecciate e irregolare del compositore Jacek Doroszenko. “Wide Grey” è il nuovo album uscito da pochi giorni.

 

Artifices – Chapelier Fou. Chapelier Fou è uno degli artisti francesi più interessanti degli ultimi anni. “Muance” è il nuovo album che uscirà il 20 ottobre su Ici D’ailleurs (la stessa etichetta di Matt Elliott). Hanno contribuito Camile Momper (violoncello), Maxime Tisserand (clarinetto) and Maxime François (viola). Vi proponiamo il video del secondo estratto “Artifices”.

We, so tired of all the darkness in our lives – Leyland Kirby. Un grande ritorno inaspettato quello di Leyland Kirby, meglio noto come The Caretaker. “We, so tired of all the darkness in our livesè il nuovo album. Vi proponiamo l’impressionante title-track e la magia ipnotica del video che la accompagna.

 

Somersault – Loke Rahbek & Frederik Valentin. “Buy Corals Online” è il risultato della collaborazione fra Loke Rahbek (Croatian Amor, Damien Dubrovnik) e Frederik Valentin (KYO). Uscirà ufficialmente il primo dicembre via Edtions Mego. “Somersault” è il primo singolo estratto.

 

Galopping Waves – Matti Bye. Matti Bye è un musicista svedese noto come compositore di colonne sonore e collaboratore di Anna Von Hausswolf. This Forgotten Landè il nuovo album che uscirà ad inizio del mese di novembre. Vi proponiamo le note malinconiche del pianoforte di “Galopping Waves”.

 

It’s a Shame – First Aid Kit. A tre anni dall’uscita di “Stay Gold”, le sorelle svedesi First Aid Kit tornano con un nuovo brano che potrebbe essere la prima anticipazione dal nuovo album. Si intitola “It’s a Shame”.

 

The Things We Let Fall Apart – Sontan Shogun+Moskitoo.  “The Things We Let Fall Apart / The Thunderswan” è un doppio singolo nato dalla collaborazione fra il trio newyorkese Sontag Shogun e l’artista e cantante giapponese Moskitoo. Vi proponiamo il primo brano “The Things We Let Fall Apart”. Uscirà via Home Normal.

 

Lonely World – Moses Sumney. Moses Sumney, cantautore di Los Angeles, ha probabilmente composto uno degli album più interessanti di questa annata. “Aromanticism” è uscito per la storica Jagjaguwar. Vi proponiamo il video di “Lonely World”-

 

Dreams – Alice Boman. Alice Boman è una cantautrice svedese che ha pubblicato diversi ep e finalmente ha annunciato il suo primo full-length. Potete apprezzare la sua vocalità nel singolo “Dreams”.

 

Old Man – Blis. I Blis. È una band proveniente da Atlanta e che ha pubblicato l’album di debutto “No One Loves You” via Sargent House. Vi proponiamo il brano “Old Man” che mette in mostra le ritmiche dilatate e le linee ruvide del suono.

 

Face Crinkle – Thee Conductor. Concludiamo con il progetto Thee Conductor, dietro il quale si cela il musicista Jason Butler. “Face Crinkle” è il primo estratto dal nuovo album e vede il contributo di Bonnie Prince Billy.