dale cooper quartet and the dictaphones “astrild astrild”

[denovali]

DaleCooperQuartet_AstrildAstrild.jpg

Una notte perenne invasa da fumi densi che si avvolgono in plumbee spirali. Non c’è spazio per la luce nelle lunghe derive plasmate dal Dale Cooper Quartet, se non per brevi e sparuti tratti in cui nell’impenetrabile foschia si aprono calde brecce che lasciano emergere morbide voci e sinuosi frammenti melodici incapaci comunque di arrestare totalmente l’incedere di un torrente misterioso ed inquieto.

È  un ritorno all’insegna della continuità quello sancito dal quarto disco del trio bretone di lynchiana ispirazione, sempre coadiuvato da un seguito di sodali raccolti sotto la sigla Dictaphones, un lavoro che dopo quattro anni riparte dalle atmosfere del monumentale “Quatorze Pieces de Menace” proponendo alcuni ulteriori sviluppi in un lessico ormai consolidato.

L’abituale ed indefinibile miscela di improvvisazione, venature jazz  e oscuri e persistenti bordoni trova sempre più prezioso apporto in una componente acustica fatta degli echi profondi  e spettrali del sassofono, di abrasive distorsioni chitarristiche e di una presenza vocale sempre più estesa, il tutto intrecciato a comporre un flusso ipnotico che procede avulso da qualsiasi ansia temporale. È un tracciato narrativo che si espande inarrestabile avvolgendo e travolgendo con i suoi fumi lisergici e la sua matericità ineluttabile, che qui trova la massima espressione nei diciotto minuti di “Son mansarde roselin” divisi tra bassi sotterranei, echi orientali, incalzanti ascese deflagranti  che si alternano a riverberi stagnanti.

Definisce una nuova convincente tappa di un percorso artistico in lenta evoluzione “Astrild Astrild”, proponendo un magma sonico in costante mutazione  a cui risulta impossibile sottrarsi malgrado il suo tono torbidamente minaccioso.

Imperdibile.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...