gamardah fungus “crossing the wasteland”

[flaming pines]

a1381713808_10

Perdersi nel vuoto smisurato di un paesaggio ostile e misterioso, in ascolto delle sue vibrazioni che lentamente si fondono al proprio retaggio culturale. Si allontanano dalla magia delle confortanti ombre della loro terra natia Igor Yalivec e Sergey Yagoda, dirigendosi verso i territori desertici dell’India per trovare nuova materia da tramutare in percorso sonoro sotto la consueta firma Gamardah Fungus.

Ancora una volta quindi la restituzione emozionale di un luogo geografico detta le coordinate da seguire nel tessere misteriose trame elettroacustiche in lenta ma costante modulazione. In considerazione dell’immaginario scelto e concretamente esplorato non sorprende il persistente fluire di arpeggi dal sentore d’Oriente che nervosamente emergono da un denso soffio sintetico atto alla creazione di un fondale tremolante come la visione sfocata che conduce al miraggio.

Il connubio tra le parti innesca il definirsi di un’equilibrata narrazione in bilico tra tattile rimando alla concretezza geografica e immaginifica proiezione del portato visionario di un territorio seducentemente evocativo.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...